Pochi giorni alla 23° edizione del Merano Wine Festival

Il Merano Wine Festival è ai nastri di partenza, mancano pochi giorni alla sua apertura ufficiale, il 7 Novembre, nelle splendido Salone del Kurhaus, lo storico palazzo liberty situato nel centro di Merano, la perla turistica dell’arco alpino.

Forse tutto (o quasi) è stato svelato durante le due conferenze stampe tenutesi a Eataly di Milano e a Roma e l’anteprima di Lagungo il 24 Ottobre, una serata dedicata all’eccellenza del vino con più di 200 etichette, naturalmente tutte presenti al Merano WineFestival.

Il bello, si sa, deve ancora venire e non possiamo che aspettare di gustarlo nei prossimi giorni!

Il Merano Wine Festival è giunto alla 23° edizione, una lunga storia nata 1992, grazie ad Helmuth Köcher che insieme ad alcuni amici, fondò con molta passione e dedizione questa manifestazione invitando aziende di altissima qualità a presentare personalmente i loro vini a Merano. Da 23 anni è la stessa passione e dedizione a farne da traino e da spirito nella selezione delle aziende chiamate a farne parte.

Anche quest’anno ci si aspetta la conferma che il MWF sia l’evento principe delle manifestazioni enogastronomiche. Solo l’anno scorso sono state registrate oltre 6500 presenze confermandosi al vertice per il successo di pubblico in un evento del genere.

Il venerdì, primo giorno del Merano Wine Festival, sarà dedicato come tradizione a bio&dynamica, ovvero la selezionata rassegna di cantine che praticano viticoltura biologica, biodinamica e/o naturale. La rassegna, giunta alla nona edizione, presenta al pubblico oltre 80 vignaioli, italiani ed europei, che hanno scelto di coltivare le loro vigne e produrre i loro vini lavorando “secondo natura”, o seguendo la filosofia steineriana, con l’obiettivo primo di salvaguardare e valorizzare il territorio attraverso l’adozione di una viticoltura sostenibile e rispettosa della natura.

Sempre Venerdì al Pavillon des Fleurs – all’interno del Kurhaus – dalle ore 14.00 alle ore 18.00, ci sarà il momento probabilmente più atteso di questa 23 edizione, “Cult2014”.

Speciale e unico, è l’evento che Helmuth Köcher dedica ai 40 viticoltori che hanno segnato la storia e l’evoluzione recente del vino italiano.Personaggi e aziende che, attraverso il loro lavoro e la loro tenacia, hanno saputo imporre il proprio marchio sui mercati italiani ed internazionali.Rivolto ad un pubblico appassionato, amante del vino, la partecipazione è però limitata a soli 250 tra operatori e giornalisti.

Ogni produttore presenterà tre tipi di vini: il presente, il passato ed il futuro.
Tra i presenti: Romano dal Forno; Pieropan; Oasi degli Angeli; Cos; Walter Massa; Villa Bucci; Les Cretes; Edi Kante; Murana; La Caudrina Dogliotti; Bruno Rocca; Contini; Tenuta San Guido; Domenico Clerico; Gravner; Isole e Olena; Argiolas; Ornellaia; Braida; Ca’ del Bosco; Biondi Santi Tenuta il Greppo; Allegrini; Mastroberardino; Castello di Ama; Ferrari; Masciarelli; Lungarotti; Montevertine; Cantina di Terlano; Galardi; St.Michael Eppan; Le Macchiole; Lageder; Jermann.

Giornata inaugurale molto intensa con il Merano WineWorld Economic Forum, scandita da grandi temi – innovazione, comunicazione e sostenibilità ambientale, gestione delle aziende e miglioramento economico e sociale – che portano il MWF direttamente al centro del dibattito culturale, economico e comunicativo nel mondo enologico.

Quest’anno il focus su un paese straniero sarà dedicato alla patria di Dionisio, la Romania. I vini, selezionati dallo stesso CEO del MWF e dalla sig.ra Marinela Vasilica Ardelean – “The best Sommelier of Romania 2014” – rappresentano le 15 aziende più importanti di un’area vitivinicola che porta con sé almeno 6000 anni di storia. Selezioni prestigiose che ci fanno ribattezzare la Romania – alla stessa latitudine di Borgogna, Toscana e Priorato – come Dacia Felix Vinum.

A fianco di vini già affermati, il MWF offre ogni anno l’occasione di degustare vini di aziende che hanno saputo distinguersi per la qualità del loro prodotto.

Questo è il fine dei due eventi in programma sempre lunedi.

Il primo, New Entries, sarà una ricca vetrina dalla quale profilarsi, farsi conoscere e apprezzare.

Durante l’evento delle vecchie annate invece, alcuni produttori proporranno le annate ‘vecchie’ di oltre dieci anni di vini selezionati.

Non mancheranno sezioni dedicate alla gastronomia.

Culinaria che fa dell’alta gastronomia il parametro indispensabile per accedere a questa stimolante sezione. Una scelta ragionata di prodotti di livello assoluto, un viaggio tra i migliori e più esclusivi della grande tradizione gastronomica italiana ed internazionale.

Il grande spettacolo dello show-cooking al Chef’s Challenge, dove una grande scuola detta i gesti e le scelte di altrettanto grandi cuochi. Passaggio inevitabile per ogni evento gastronomico, l’appuntamento racconta come sia possibile realizzare alta cucina attraverso la professionalità di esperti cuochi.

La tensostruttura di 300 metri che costeggia il Kurhaus ospiterà il GourmetArena, la dimora della nostra proposta food e dei consorzi vinicoli, della birra, dell’attrezzeria da cucina. La parte estrema sarà la sede dei show cooking.

Il sapere artigiano diventa birra con Beer Passion. Importante voce nel settore delle bevande, la birra diventa sempre di più occasione di realizzare un prodotto di grande livello, curato e pensato come vero e proprio status, stile di vita. Come in passato, ci sia aspetta una selezione ricca ed esaustiva.

Programma
7 Novembre 2014
10:00 – 18:00       Merano WineWorld Economic Forum – WWEF
10:00 – 18:00       bio&dynamica
14:00 – 18:00       CULT 2014
19:00 – 22:00       Opening Gala Dinner

8 Novembre 2014
10:00 – 18:00       Merano WineFestival, Culinaria & GourmetArena
10:00 – 12:00       Presentation Vini Buoni d’Italia 2014
10:00 – 18:00       Union des Grands Crus de Bordeaux
10:30 – 18:00       Merano International WineMasterClasses 2014
19:30 – 0:00         Sens Event Party
20:00 – 0:00         Full Moon Party

9 Novembre 2014
10:00 – 18:00       Merano WineFestival, Culinaria & GourmetArena
10:00 – 18:00       Focus on Romania
10:00 – 18:00       Union des Grands Crus de Bordeaux
10:30 – 16:30       Merano International WineMasterClasses 2014
12:00 – 19:00       International Performance Club Excellence

10 Novembre 2014
10:00 – 17:00       Focus on Romania
10:00 – 17:00       Merano WineFestival, Culinaria & GourmetArena
10:00 – 17:00       New Entries
10:00 – 17:00       Annate Vecchie
10:00 – 17:00       International Performance Club Excellence
10:30 – 12:00       Merano International WineMasterClasses 2014

 

Per ulteriori informazioni e acquisto biglietti consultare il sito ufficiale della manifestazione www.meranowinefestival.com

 

Le Informazioni e foto inserite in questo articolo sono tratte da comunicato stampa ricevuto dagli organizzatori a mezzo del loro Press Office, quindi appartengono ai legittimi proprietari e sono state utilizzate a puro scopo esplicativo senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright.

 

, , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *