Abruzzo e Molise, i premi assegnati da Slow Wine 2015

L’Abruzzo e la svolta “naturale”! Questo potrebbe essere uno dei risultati analizzando la guida Slow Wine 2015, che ha rivelato  una sempre maggiore attenzione alla sostenibilità del proprio territorio.
Durante le loro visite, i curatori della guida hanno osservato un fenomeno molto interessante, ossia l’Abruzzo è sì sinonimo di Montepulciano, ma finalmente si ritorna a vinificazioni più territoriali, vini molto più freschi, non più legno ma vinificazioni in acciaio o al massimo in vasche di cemento, e più affinamento in bottiglia.
Non solo Montepulciano quindi ma anche grandi bianchi, come il Trebbiano d’Abruzzo che ha dimostrato di essere un gran vino da invecchiamento o il Pecorino, ed una schiera di vitigni a bacca bianca, con bella personalità come Cococciola, Passerina e Montonico.
Il Molise, invece, assente o quasi, con i vini di punta, nel complesso sta crescendo progressivamente da un punto di vista qualitativo, soprattutto con il Tintilia che negli ultimi anni sta regalando le sue migliori interpretazioni.

 

VINO SLOW

  • Montepulciano d’Abruzzo 2011, Emidio Pepe
  • Montepulciano d’Abruzzo Anfora 2013, Cirelli
  • Montepulciano d’Abruzzo Malandrino 2012, Cataldi Madonna
  • Montepulciano d’Abruzzo Ris. 2009, Praesidium
  • Molise Tintilia Macchiarossa 2010, Cantine Cipressi
  • Trebbiano d’Abruzzo 2010, Valentini
  • Trebbiano d’Abruzzo Bianchi Grilli 2012, Torre dei Beati
  • Trebbiano d’Abruzzo Vigna di Capestrano 2012, Valle Reale

 

GRANDE VINO

  • Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Zanna Ris. 2010, Dino Illuminati
  • Montepulciano d’Abruzzo Spelt 2010, Fattoria La Valentina
  • Trebbiano d’Abruzzo C’incanta 2011, Cantina Tollo
  • Trebbiano d’Abruzzo Vignaquadra 2011, Collefrisio

 

VINO QUOTIDIANO

  • Abruzzo Cococciola Costa del Mulino 2013, Cantina Frentana
  • Abruzzo Cococciola Sup. Aer 2013, Citra
  • Abruzzo Pecorino 2013, Costantini
  • Abruzzo Pecorino 2013, Tenuta I Fauri
  • Abruzzo Pecorino Giocheremo con i Fiori 2013, Torre dei Beati
  • Cerasuolo d’Abruzzo 2013, Cataldi Madonna
  • Cerasuolo d’Abruzzo Contesa 2013, Contesa
  • L’Indovino Bianco 2013, Cantine Salvatore
  • Montepulciano d’Abruzzo 2013, Valori
  • Montepulciano d’Abruzzo 2010, Angelucci
  • Montepulciano d’Abruzzo 2012, Tiberio
  • Montepulciano d’Abruzzo Riparosso 2013, Dino Illuminati
  • Pecorino Yamada 2013, Ciccio Zaccagnini
  • Solo Rosso 2012, Tenuta Terraviva
  • Trebbiano d’Abruzzo Sup. Notàri 2013, Nicodemi
  • Trebbiano d’Abruzzo Terraviva 2013, Tenuta Terraviva
  • Tullum Bianco 2013, Feudo Antico

 

 

Informazioni e foto inserite in questo articolo sono tratte dal sito slowfood.it, quindi appartengono ai legittimi proprietari e sono state utilizzate a puro scopo esplicativo senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright.

 

, , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *